GRS – Nuova certificazione in arrivo per Fil-3

Fil-3 ha deciso di intraprendere un nuovo percorso per conseguire un’altra importante certificazione, il Global Recycle Standard (GRS).

Promosso da Textile Exchange, una delle più importanti organizzazione non-profit che promuovono a livello internazionale lo sviluppo responsabile e sostenibile nel settore tessile, ha lo scopo di trasmettere la fondamentale importanza del riciclaggio per la crescita di un modello di produzione e consumo sostenibile.
Lo standard GRS valorizza i prodotti realizzati con materiali da riciclo, nel rispetto di criteri ambientali e sociali estesi a tutte le fasi della filiera produttiva.
Puntando a favorire la riduzione del consumo di risorse (materie prime vergini, acqua ed energia) e ad aumentare la qualità dei prodotti riciclati, prevede il rilascio di una dichiarazione ambientale verificata che va a comprovare il contenuto di materiali da riciclo dei loro prodotti (sia intermedi che finiti), ed il rispetto dei criteri ambientali e sociali

Ottenere questo tipo di certificazioni non è banale.

Il principale requisito per ottenere la certificazione GRS risiede nella composizione del prodotto: per almeno il 20% deve arrivare da materiali da riciclo pre-consumo e post-consumo, senza contare:

  • la tracciabilità della filiera durante tutto il processo produttivo
  • la restrizione dell’uso di prodotti chimici
  • il rispetto di una vasto ambito di criteri ambientali (risorse idriche, gestione rifiuti e scarti di lavorazione, energia)
  • i criteri sociali nei diritti dei lavoratori

Grazie a queste caratteristiche saremo in grado di ridurre ulteriormente la quantità di materiale inviato in discarica, il consumo di risorse, l’inquinamento, i consumi di acqua ed energia, e l’uso di coloranti e agenti di fissaggio, limitando quindi i vari problemi di smaltimento che ne conseguono.

Contact Us

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt